Aversa

Aversa, Massa: “La cittadella giudiziaria è la ‘sfida olimpica’ della città”

“Mentre Roma rinuncia alla sfida delle Olimpiadi, Aversa deve dimostrarsi all’altezza della sua sfida olimpica: realizzare la cittadella giudiziaria e renderla un esempio di efficienza amministrativa”.

Questa la sollecitazione dell’avvocato aversano Luigi Massa, già candidato tra le fila della coalizione a sostegno di De Cristofaro con la lista Aversa Unica, ispirata dal movimento fondato dall’ex ministro Corrado Passera.

“Da cittadino, ma anche da operatore del diritto, accolgo con grande favore l’impegno assunto dal Sindaco De Cristofaro e dalla sua amministrazione per offrire una celere e definitiva risoluzione alle problematiche logistiche relative all’Ufficio del Giudice di Pace, ma non basta.”

“La vera sfida da vincere resta quella di trasformare Aversa nella Città della Legalità, valorizzando l’istituzione del nuovo Tribunale e creando una vera, efficiente cittadella giudiziaria, che diventi un punto di riferimento a difesa dei diritti, un presidio riconosciuto e riconoscibile a tutela della sicurezza dei cittadini e una presenza costante dello Stato in contrapposizione ad ogni forma di criminalità e di corruzione”.

“Sono ragionevolmente speranzoso, quindi, che i nostri amministratori sappiano fare fronte comune e lavorare assieme, al di là delle contrapposizioni di parte, per portare a compimento questo progetto ambizioso come una classe politica davvero lungimirante e responsabile saprebbe e dovrebbe fare per il bene della Città”.

“Come le Olimpiadi, così il progetto di una cittadella giudiziaria all’avanguardia nei servizi e dotata di ogni necessaria infrastruttura esterna, tra tutte parcheggi e sistema viario adeguati, sarebbe uno straordinario volano di crescita sociale ed economico, con ricadute positive e vantaggi per molti decenni a venire”.

“Questo è uno di quei traguardi che fa la differenza tra la cronaca e la storia. Aversa è da medaglia d’oro. Dimostri di esserlo anche la politica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico