Aversa

Aversa, Innocenti: “La maggioranza pensa alle farfalle…”

Aversa – La deliberazioni della giunta comunale varate il 14 e 15 lasciano perplessi sulle reali capacità di programmare interventi utili alla collettività da parte della amministrazione”. Questa la considerazione fatta l’esponente di “Aversa Più”, Giovanni Innocenti, dopo la lettura delle delibere approvate dalla Giunta il 14 e 15 settembre.

Una in particolare colpisce l’esponente della minoranza consiliare, componente della commissione ambiente, ed è quella che da incarico ai funzionari di preparare quanto necessario per partecipare al “Fondo di Rotazione Regionale”, che mette a disposizione ben 40 milioni di euro per le progettazioni degli enti locali, al fine di ottenere un finanziamento da utilizzare per realizzare “La casa delle farfalle” che, come recita il bando regionale, è finalizzata a “far conoscere il fantastico mondo degli insetti senza temerli creando un luogo di aggregazione tra elementi importantissimi dell’eco sistema”.

“Sembra proprio il caso di dire che l’amministrazione De Cristofaro va per farfalle nel senso sportivo della frase normalmente attribuito ai portieri che non prendono il pallone”. “Questo perché, a mio parere, – continua Innocenti – si pensa di realizzare una struttura che sarebbe sicuramente  la  fragolina sulla torta in una città che ha tutto, in una città in cui funzionano i servizi  ma ad Aversa che, pur essendo ricca di arte e di storia, oggi è una città che fa concorrenza a Roma, in fatto di rifiuti, la giunta  va per farfalle invece di attivarsi per recuperare i fondi destinati a realizzare le isole ecologiche di prossimità che avrebbero permesso di far scomparire i rifiuti in punti nevralgici della città come, ad esempio, Parco  Coppola”.

“Forse – ipotizza il consigliere – il sindaco non sa che la realizzazione delle otto isole previste dall’amministrazione Sagliocco era stata finanziata e appaltata ma, poi, il finanziamento è stato revocato per il ritardo accumulato dall’amministrazione commissariale nel portare a compimento l’iter burocratico. La città è sommersa dai rifiuti e l’amministrazione pensa alle farfalle mentre recuperare quei fondi sarebbe un intervento utile ad Aversa non la casa delle farfalle”.

“Se proprio la giunta vuole realizzare una casa, perché – conclude Innocenti – non si impegna per realizzare la casa dell’acqua per la quale, su proposta della minoranza, nella passata amministrazione furono appostati 10 mila euro in bilancio?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico