Caserta Prov.

Aversa Domani: “Riduzione canoni idrici per famiglie indigenti e invalidi civili”

Aversa – Si è tenuto venerdì mattina, nella casa comunale, un incontro congiunto tra l’Ufficio acquedotto del Comune di Aversa, l’assessore al ramo Michele Ronza ed i consiglieri comunali di “Aversa Domani”, Raffaele De Gaetano, Danila de Cristofaro e Daniele Paolo Sbano.

Come dichiarato dai consiglieri, l’amministrazione intende regolarizzare il sistema per la riscossione dei canoni idrici da parte di tutti i cittadini aversani. Per tale motivo, a gennaio verrà bandito un avviso pubblico per l’installazione di contatori in 22mila abitazioni aversane, garantendo così l’effettivo consumo per ciascun nucleo familiare.

L’amministrazione, inoltre, intende ridurre anche l’attuale sistema tariffario da 1,20 euro circa a 0,80 euro circa al metro cubo.

La proposta dei consiglieri di AD è inoltre quella di “poter adottare delle riduzioni del canone idrico per le famiglie a basso reddito, con attestazione Isee, e per invalidi civili”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico