Aversa

Aversa, dimissioni per lasciare spazio alla Marino? Dello Vicario smentisce

Aversa – “La notizia delle mie dimissioni dal consigliere comunale per fare spazio Maria Marino non ha alcun fondamento, probabilmente è stata diffusa da chi vorrebbe che lasciassi l’assemblea municipale ma è un’ipotesi di fantasia”.

Questo il commento del consigliere comunale di Forza Italia, candidato alla carica di sindaco, Gianpaolo Dello Vicario alla notizia pubblicata da alcuni media di una sua dimissione per favorire l’ingresso di Maria Marino, candidata al consiglio comunale più votata in assoluto.

“Sicuramente la Marino merita di fare l’esperienza consiliare ma – continua l’azzurro – le mie dimissioni non sono un argomento al tappeto del dibattito politico attuale”.

“Ricordo – continua – che la mia presenza in consiglio comunale è legata alla volontà degli elettori che mi hanno gratificato di 600 voti in più della lista, dimostrando la chiara volontà che fossi il sindaco di Aversa di conseguenza lasciare il consiglio comunale sarebbe tradire gli elettori e di sicuro non farebbe bene a Forza Italia il partito a cui faccio riferimento”.

“Certo, la Marino – ribadisce Dello Vicario – meriterebbe di fare l’esperienza consigliare ma questo non significa che debba avvenire a seguito delle mie dimissioni che, tra l’altro, non potrai mai decidere in maniera autonoma”.

“Essendo espressione di un partito, di una coalizione e soprattutto della volontà popolare che mi ha sostenuto nella candidatura a sindaco, spingendomi materialmente ad occupare un posto un consiglio comunale al fine di rappresentare e tutelare gli interessi degli elettori ma anche della città tutta lasciare il consiglio avrebbe il significato di tradire la cittadinanza che conta su una opposizione attenta e costruttiva”, conclude Dello Vicario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico