Aversa

Aversa, 200 nuovi loculi nel cimitero

Aversa – Come preannunciato da queste colonne, da lunedì 5 settembre nel cimitero aversano sono disponibili 200 nuovi loculi. Nel rispetto del regolamento, approvato anni fa, saranno concessi in comodato d’uso a coloro che avranno un defunto da seppellire e non avessero disponibilità di cappelle gentilizie o loculi propri facendone richiesta al Comune, dimostrando la necessità legata alla dipartita di un familiare.

La concessione avverrà in comodato d’uso, per 25 anni, e si pagherà un diritto comunale di 1290 euro. A darne notizia è l’assessore ai servizi cimiteriali, Michele Ronza, ricordando che l’amministrazione ha risolto alcune difficoltà che ne impedivano l’assegnazione benché fossero stati completati da tempo.

La prima era stata creata dal mancato pagamento dei diritti amministrativi spettanti all’azienda sanitaria locale per la compilazione della certificazione di utilizzabilità.

Una cifra esigua, di soli cinquemila euro, che non era stata messa in pagamento dall’amministrazione commissariale, saldata immediatamente dall’amministrazione eletta.

La seconda l’impossibilità di attivare l’impianto delle lampade votive presenti sulle lapidi di chiusura dei loculi. Difficoltà risolta grazie al lavoro compiuto dalla ditta assegnataria dell’intervento di manutenzione complessivo dell’impianto delle lampade votive che ha previsto anche gli allacciamenti necessari al funzionamento delle lampade collegate ai nuovi loculi che, sulla base della mortalità annua, dovrebbero soddisfare le esigenze di Aversa per circa due anni.

Un tempo sufficiente ad affrontare e risolvere il problemi dell’ampliamento del cimitero che, secondo le intenzioni dell’assessore, dovrebbe partire in tempi brevi nella zona dell’area confinante con Cesa dove era stato previsto da tempo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico