Aree

Aversa, Villano e Dello Vicario: “Si nomini Commissione Trasparenza”

Aversa – “Per un’amministrazione che intende basare il suo operato sulla legalità e la trasparenza sembra strano che ancora non provveda ad indire un consiglio comunale per la nomina dei componenti della commissione trasparenza”.

Questa la considerazione fatta da Gianpaolo Dello Vicario e Marco Villano entrambi candidati a sindaco della città ed oggi consiglieri di opposizione che sottolineano l’anomalia del comportamento nell’amministrazione guidata da Enrico De Cristofaro.

“Il sindaco – dicono – sa bene che questa è la Commissione più importante tra quelle previste dal regolamento comunale per la delicatezza del compito a cui è preposta che è quello di controllare la regolarità degli atti amministrativi. Motivo per il quale, per statuto, è presieduta da un componente della opposizione”.

“Considerando che sono ormai trascorsi circa due mesi dalla seduta in cui furono formate tutte le altre viene logico chiedersi perché il presidente del Consiglio non convoca l’assemblea comunale per consentire l’elezione dei membri che faranno parte della Commissione trasparenza”.

Inoltre, considerando che sono già stati compiuti numerosi atti amministrativi sui quali l’opposizione ha già fatto delle osservazioni alle quali avrebbe potuto dare risposta proprio la Commissione Trasparenza il ritardo nella sua formazione lascia, quantomeno, perplessi perché da la sensazione che l’amministrazione non intenda essere sottoposto ad alcun tipo di controllo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico