Campania

Guardia di Finanza, De Gennaro nuovo comandante interregionale per il Mezzogiorno

Napoli – Il generale di corpo d’armata Andrea De Gennaro è il nuovo comandante interregionale per il Mezzogiorno della Guardia di Finanza. Sostituisce il parigrado Riccardo Piccinni che oggi ha lasciato il servizio attivo. il passaggio di consegne è avvenuto nella caserma Zanzur, alla presenza del comandante generale delle Fiamme Gialle Giorgio Toschi.

De Gennaro, 57 anni, è il più giovane generale di vertice della Finanza in Italia e torna a Napoli, nella stessa caserma – come lui stesso ha ricordato, non senza commozione – dopo quasi trent’anni: nell’87 era giovane capitano ed era aiutante di campo dell’allora generale Pierpaolo Meccariello, oggi si siede nella stanza affianco e sulla poltrona più importante.

“Daremo il massimo contributo come Fiamme Gialle per aiutare lo sviluppo, nel solco delle regole, di questa città, di questa regione e di tutto il territorio di mia competenza”, ha detto De Gennaro che ha incassato le lodi pubbliche del comandante generale il quale ne ha voluto ricordare lo spessore professionale.

Lo stesso Toschi ha ricordato di tornare con emozione a Napoli da numero uno delle Fiamme Gialle, nella stessa caserma dove diciottenne si preparò al concorso per entrare in accademia, accanto al padre, comandante dell’allora storica Decima Legione.

Il generale De Gennaro è sposato (la moglie Elena era presente alla cerimonia) e ha tre figli; nella sua carriera ha ricoperto numerosi incarichi in tutta Italia e al comando generale. Tra l’altro è stato a capo di un importante organismo interforze, la Direzione centrale per i servizi antidroga; in tale veste ha dato un contributo determinante alle più importanti operazioni antidroga a Napoli, in particolare nella zona di Scampia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico