Esteri

Getta acido su ragazzi in attesa alla stazione: il video choc

Le telecamere a circuito chiuso hanno catturato i terribili momenti in cui un ragazzo di 17 anni, Alexander Bassey, ha attaccato cinque coetanei con dell’acido mentre erano in attesa sulla banchina alla stazione ferroviaria di Ockendon, bruciando i loro volti. Questa aggressione ha cambiato per sempre la vita di questi ragazzi.

Una vera e propria doccia “horror” con una sostanza chimica e infiammabile. Il filmato mostra Bassey mentre si avvicina i compagni seduti sulla piattaforma in attesa di tornare a casa dopo una notte fuori. I ragazzi, di età compresa tra i 16 e i 18 anni, sembrano essere sfidati con una bottiglia tirata fuori da dietro la schiena. La sostanza all’interno era alcalina e altamente corrosiva.

Subito dopo l’attacco i ragazzi si allontanano con le mani al volto e terrorizzati. Urla di agonia mentre scappano dalla stazione. Le lesioni e le cicatrici resteranno sulle loro facce per tutta la vita.

Nel gruppo di amici le vittime Billy Milne, 17 anni, e Connor Leeman, 16, hanno subito ustioni pesanti ai volti, mentre il 18enne Kane Richards ha la mano bruciata. Bassey, che indossava una tuta grigia al momento dell’attacco, ha ammesso la sua colpevolezza in tribunale, dove ora lo attende la condanna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico