Home

Fuoriuscita di acidi in un’azienda ad Ozzano, intervengono i Vigili del Fuoco

Ozzano (Bologna) – Maxi intervento dei vigili del fuoco giovedì sera ad Ozzano, in provincia di Bologna, dove circa 1200 litri di acido sono fuoriusciti a seguito della rottura di due cisterne provocando esalazioni tossiche.
E’ successo all’interno dello stabilimento di un’azienda chimica, la Eurotech, che in questi giorni era chiusa per le ferie estive.

Fortunatamente nessuna persona sarebbe rimasta intossicata. Ma durante le operazioni di intervento, un vigile del fuoco ha accusato un lieve malore. A far scattare l’allerta è stato un residente, dopo aver notato del fumo uscire dallo stabilimento aziendale.

E’ stato così che i vigili sono giunti sul posto, dove hanno rilevato che si trattava di esalazioni di gas, provocate dalla rottura di una cisterna da 800 litri di acido fosforico. L’acido fuoriuscito ha poi corroso un’altra cisterna, causando la fuoriuscita di ulteriori 400 litri di acido nitrico. Impiegate fino a notte, e per quasi 9 ore, undici squadre di pompieri, che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico