Home

Dopo Meredith, Amanda Knox una nuova vita

Torna a far parlare di sé Amanda Knox che ha ricominciato una nuova vita accanto al suo nuovo compagno, con cui divide un appartamento a Seattle.

Con una lunga lettera pubblicata sul sito del “West Seattle Herald” (la testata online dove tiene regolarmente un blog), la giovane ha comunicato la decisione di andare a convivere con il fidanzato Christopher e di essersi lasciata alle spalle il processo per l’omicidio di Meredith Kercher: nel 2015 era stata prosciolta dall’accusa di aver ucciso l’amica inglese, dopo la sentenza di primo grado che la condannava a 26 anni di prigione. “Dal mio sguardo stanco – scrive Amanda – non indovinereste quanto invece io sia entusiasta. Sono così stanca che mi dimentico di me. E questo perché per una settimana io e il mio partner abbiamo organizzato il nostro trasloco per andare a convivere. Abbiamo aspettato con ansia questo giorno e ora è arrivato”.

“Non avevo capito realmente quanta roba ingombrante avessi fino a quando non ho dovuto imballare tutto. E imballare le mie cose è stato come imballare la mia storia”, scrive la 29enne americana. “Sono entusiasta di scoprire come sarà condividere il nostro spazio e il nostro tempo – prosegue – E mi viene in mente la mia cella nella prigione di Capanne. Sono passati 4 anni e mezzo da quando sono ritornata a Seattle dall’Italia. Fino a poco tempo fa, quegli anni sono stati un incubo, un giro sulle montagne russe di un dramma legale rimasto irrisolto. Non c’è mai stata una sensazione definita, ma è stata dura. Mi sono laureata, intrapreso una carriera. Mi sono innamorata una volta e poi ancora e ancora. Tutto questo nel momento in cui il sistema legale italiano ha fatto il suo corso e io mi sono ripresa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico