Napoli

“Affida” un panetto di hashish al figlioletto: arrestato

Un uomo di 42 anni, residente in provincia di Napoli, ha affidato un “panetto” di 50 grammi di hascisc al figlioletto di nove anni sperando così di eludere i controlli dei Carabinieri, a Moliterno (Potenza), ma la droga è stata scoperta e lui è finito agli arresti domiciliari.

L’uomo, che è un pregiudicato, e il figlio, viaggiavano a bordo di un autobus verso Moliterno: quando sono cominciati i controlli dei militari, il bambino ha manifestato segni di nervosismo e ha chiesto di fare pipì. Così la droga è stata scoperta.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Rosa: "Rischio dissesto è frutto della fantasia di Piccolo" - https://t.co/j0otHz9rye

Carinaro, artigianato campano: convegno con Stefano Graziano - https://t.co/NkS9rJBAll

Elezioni Lusciano, Esposito e Inviti presentano le liste: ecco i candidati - https://t.co/20YTsDgoKc

Aversa (CE) - Mostra-mercato di arte e mestieri al "Sagliano" (12.05.18) https://t.co/Ks1flDzOnV

Condividi con un amico