Gricignano

Gricignano, rifiuti “travasati” in strada: fuoriesce percolato. L’ira dei residenti

Gricignano – Infuria la polemica tra i residenti di via Casolla per le operazioni di “travaso” dei rifiuti che gli addetti della Senesi, società incaricata del servizio di igiene urbana a Gricignano, effettuano lungo il marciapiede adiacente all’area mercato, a pochi passi dal cimitero cittadino ma anche dalle abitazioni.  Un’area scelta, appunto, per sversare i rifiuti dalla navetta, che opera nei vicoli, al più ampio autocompattatore.

Il culmine lo si è raggiunto qualche giorno fa quando, come testimoniato da alcuni cittadini, mentre avveniva lo sversamento si è verificata la perdita di percolato, accumulatosi in fetide pozzanghere al lato della strada.

Un fenomeno provocato sicuramente dai sacchi dell’umido ormai putrefatti poiché prelevati con alcuni giorni di ritardo a causa del blocco della raccolta dovuto alla chiusura degli impianti di smaltimento. Ciò, naturalmente, non rappresenta affatto una giustificazione per chi adotta tale “metodo” dal momento che l’operazione di trasferimento potrebbe avvenire anche in un’area lontana dal centro abitato e, soprattutto, nel rispetto delle normative ambientali.

La presenza di percolato, oltre a provocare un lezzo insopportabile, ha destato, giustamente, la preoccupazione dei residenti della zona che, temendo per la propria salute, hanno invocato l’intervento dell’amministrazione comunale.

E proprio ieri l’ufficio tecnico, come annunciato dal vicesindaco Andrea Aquilante, ha intimato alla Senesi “di non svolgere mai più certe operazioni di ‘travaso’ in prossimità dell’area mercato in via Casolla”. Nel frattempo, tramite alcuni addetti comunali, si è provveduto a rimuovere il percolato.

In alto una galleria di immagini

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico