Aversa

Aversa, Santulli su commissione debiti: “Quante sceneggiate, ecco il regolamento”

Aversa – Oltre alle chiacchiere ferragostane, le new entry in Consiglio comunale dovrebbero studiare lo Statuto ed il regolamento, diversamente farebbero meglio a tacere.

L’articolo 41 dello Statuto recita testualmente: “1) Il Consiglio Comunale istituisce commissioni consiliari permanenti con funzioni referenti, inoltre può costituire Commissioni temporanee o speciali per fini di controllo, di indagine, di inchiesta, di studio. 2) Il funzionamento, la composizione, i poteri, l’oggetto e la durata delle Commissioni verranno disciplinati da apposito regolamento”.

L’articolo 76 del regolamento del Consiglio Comunale recita testualmente: “Il Consiglio all’occorrenza, istituisce Commissioni consiliari speciali, per fini di controllo, di indagine, di inchiesta, di studio a carattere temporaneo, in conformità all’articolo 41 dello Statuto.

Per la composizione ed il funzionamento delle predette commissioni si applicano le disposizioni previste per le commissioni consiliari permanenti. La nomina del presidente deve avvenire su designazione dei gruppi consiliari di minoranza”.

Questa è la norma che bisogna conoscere. Quanto a strumentalizzazioni della minoranza ed altre idiozie ascoltate, ultimamente è veramente grottesco dover assistere a certe sceneggiate, quando i capigruppo consiliari si accordarono chiaramente sui termini della costituzione della commissione.

Per questo riteniamo responsabile il presidente del Consiglio comunale, perché era all’incontro dei capigruppo e si rendeva garante, istituzionalmente, dell’accordo, pertanto non doveva convalidare l’elezione di un ‘presidente della maggioranza’, tenuto anche conto che la minoranza aveva già designato il suo presidente.

Paolo Santulli, consigliere comunale di opposizione 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico