Aversa

Aversa, Michele Galluccio nuovo presidente della commissione Ambiente

Aversa – Michele Galluccio, capogruppo consiliare di Forza Aversa, è il nuovo presidente della commissione Ambiente Soddisfatto della nomina, in una nota trasmessa alla stampa, l’esponente della maggioranza traccia il programma che intende realizzare con i colleghi della commissione per dare risposte concrete alla cittadinanza in fatto di vivibilità ambientale. “Impronterò i lavori della commissione – scrive Galluccio – al massimo impegno e condivisione con tutti i membri dimostrando che davanti a temi di così forte impatto sociale i colori di maggioranza e minoranza dovranno essere superati guardando e lavorando nella stessa direzione”. “Come commissione – continua – collaboreremo a stretto contatto con l’assessore per programmare idee fattibili e sostenibili”.

“Il sottoscritto prenderà spunto dal progetto Aversa green esposto nel corso di un convegno tenuto a novembre nell’ex macello, dove grazie alla partecipazione di molti cittadini si compilò un vademecum da seguire da cui certamente prenderò spunti importanti”. Nei primi diciotto mesi di attività, con la collaborazione dei colleghi componenti la commissione, Galluccio si propone di migliorare la sensibilità dei cittadini e nel contesto la vivibilità che si può avere da un ambiente sano”.

“Per far crescere la sensibilità sui problemi dell’ambiente bisognerà – scrive il consigliere – organizzare  giornate  a  tema, in particolare le   domeniche,  dalla primavera all’autunno, chiudendo una domenica al mese tutto il centro storico, dove si possano organizzare manifestazioni come corse podistiche e pedalate ecologiche dove si  potranno affrontare tutte le tematiche dell’ambiente e di tutte le sue diramazione come  differenziata, mobilità sostenibile, verde, risparmio energetico ,energia alternative e rinnovabili, coinvolgendo associazioni ,parrocchie istituzione scolastiche e aziende del settore”.

“Fortificare e migliorare la conoscenza delle tematiche ambientali è il miglior investimento culturale – dice Galluccio – per rispettare i luoghi dove si vive purtroppo ancora spesso deturpati dai cittadini poco sensibili”.

“Al miglioramento della vivibilità bisognerà intervenire iniziando  dal miglioramento delle aree verdi della città  che – scrive il neo presidente della commissione – dovranno  essere gestiste anche grazie alla partecipazione di associazione e privati che potranno renderli vivibili infatti concordi con gli altri membri la prima commissione sarà incentrata sulla tematica dei 3 parchi cittadini .Un altro tema importante da affrontare nel breve sarà quello del controllo della qualità dell’aria cercando di mettere centraline in vari punti della città”.

“Un’altra cosa – conclude Galluccio – potrà essere subito messa in atto con un ordinanza ad hoc per il decoro e la qualità dell’ambiente cittadino in cui si intensificheranno controlli e multe per chi 1non rispetta la città dalla semplice deiezione canine fino ad arrivare agli sversamenti continui a qualsiasi ora e ovunque dei rifiuti urbani Insomma c’è tanto da fare impegnando maggioranza e minoranza per far diventare la nostra città una città green”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico