Aversa

Aversa, lavori ex stazione Alifana. Ronza: “Tutto regolare”

Aversa – Risolto il giallo dei lavori avviati sull’ex stazione della ferrovia Alifana. L’amministrazione annulla la sospensiva e la ristrutturazione dell’edificio, destinato ad ospitare una attività del settore della somministrazione, vale a dire bar, pub o ristorante, potrà riprendere da subito.

Questo il risultato delle verifiche effettuate dall’assessore ai Lavori Pubblici, Michele Ronza, che aveva incaricato il tecnico comunale  Titta Orabona  di recuperare la documentazione inerente l’opera iniziata con il permesso a costruire numero 120 del 2012.

Dopo un avvio nel 2013, i lavori furono sospesi fino all’agosto 2016 quando la comparsa di una impalcatura di copertura e di un cartello recante la scritta Pdc numero 120 del 27-07-2015 aveva innescato una serie di polemiche sulla anomalia di un intervento effettuato giusto nel periodo estivo su una struttura definita storicizzata quindi, probabilmente, tutelata dalla Sovrintendenza.

Per chiarire i fatti l’assessore si era già mobilitato e nell’attesa di conoscere gli atti aveva disposto la sospensione dei lavori e la convocazione del committente dell’opera affinché presentasse la documentazione attestante il diritto a realizzare la ristrutturazione.

“Dal controllo effettuato, anche con la partecipazione di componenti della commissione edilizi,. non sono state rilevate anomalie. Tutto è regolare”, dice Ronza. “La documentazione è completa e i lavori hanno ottenuto – sottolinea – anche i pareri positivi della Soprintendenza e della Commissione antisismica specifica”.

“Inoltre – aggiunge – la Soprintendenza ha dato parere positivo anche per la pensilina che è alle spalle della struttura, cosicché i lavori potrebbero riprendere da subito”. “Naturalmente – conclude – va detto che non verrà alterata la facciata dell’ex stazione mantenendo intatta l’immagine della zona d’ingresso della città”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico