Aversa

Aversa, debiti fuori bilancio: per Capasso “situazione preoccupante”

Aversa – Il sindaco di Aversa continua a definire con superficialità i lavori e i confronti del Civico Consesso. In corso di consiglio comunale non si è sottratto nel definire la seduta: parliamo del nulla, forse non ancora ha metabolizzato i tempi e le dinamiche del consiglio comunale. Adesso leggo su alcuni quotidiani on-line che ha definito il consiglio ‘lungo e noioso’.

Sindaco, forse allora non fa per lei questo ruolo. Se non riesce a capirlo e lo decanta come se fosse la peggiore riunione di un modesto condominio deve rivedere i suoi obbiettivi quando si è prefisso di candidarsi. Il Civico Consesso è la massima espressione del Governo Cittadino. Aversa è una Città con una storia da vendere ed è la seconda (per me la prima), Città della Provincia di Caserta, mi dispiace che il primo Cittadino ne svilisce il ruolo (forse parla così perché sono i primi consigli comunali che vive da Sindaco).

Aggiungasi poi che deve fare il sindaco, il presidente del consiglio e a parlare a nome di tutta la maggioranza, che assiste come spettatore passivo a quello che succede (sembra che stanno a vedere un film). Secondo lei, Sindaco, è noioso aspettare i chiarimenti del collegio dei revisori (assenti benché erano tenuti ad essere presenti unitamente a tutti i dirigenti), che hanno redatto un parere sugli equilibri di bilancio scrivendo testè: l’anno duemilasedici il giorno 25 di luglio si è riunito il collegio dei revisori dei conti al fine di esprimere il parere indicato, dando parere favorevole, mentre invece l’attestazione dei debiti fuori bilancio dell’area Lavori pubblici a firma dell’Ing. Serpico è stata redatta e sottoscritta in data 26 luglio del 2016, successiva alla relazione dei revisori.

Allora il Sindaco bene farebbe a farci spiegare dai revisori se non hanno poteri paranormali e dirci come è possibile che il giorno prima di ricevere l’attestazione dei debiti fuori bilancio da parte dell’area lavori pubblici i revisori già esprimevano parere favorevole nonostante che l’ing. Serpico, attestava che l’area da lui diretta aveva debiti fuori bilancio per € 2.401.310.12. (forse sono maghi).

Sindaco, quello che è successo non è noioso e lungo ma è preoccupante e pericoloso, attestare da parte del collegio: che è stata acquisita dai dirigenti l’attestazione di assenza di debiti fuori bilancio (in data 25 luglio ), ed esprimere parere favorevole quando invece il giorno 26 luglio l’ing. Serpico, attestava che la sua area aveva debiti fuori bilancio per  € 2.401.310.12.

Lo spiega ai cittadini quanti sono lunghi e noiosi 2.401.310.12 € che gravano nelle loro tasche. Buon Lavoro sindaco.

Rosario Capasso – consigliere comunale “Terra Libera Aversa”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico