Aversa

Aversa, commissione debiti: verso la revoca in Consiglio

Aversa – La “telenovela” della commissione per i debiti fuori bilancio registra una nuova puntata. Probabilmente, giovedì 25 agosto non ci sarà la riunione dei componenti dell’organo destinato ad indicare il nome di chi sostituirà il presidente dimissionario Francesco Di Virgilio dal momento che la minoranza consiliare ha chiesto al sindaco Enrico De Cristofaro la convocazione di un Consiglio comunale appositamente per annullare la delibera con la quale era stata votata la formazione di quella commissione.

Una richiesta che, al momento, non avrebbe ottenuto risposta, creando malumori nella minoranza. La mancata risposta sarebbe legata ad un errore procedurale giacché la richiesta di Consiglio comunale deve essere rivolta al presidente del Consiglio e non al sindaco. Una differenza sostanziale perché nel primo caso c’è una tempistica da rispettare, nel secondo no.

Di conseguenza, la convocazione di giovedì potrebbe saltare. In realtà, l’amministrazione comunale, nell’ottica di collaborazione con la minoranza, sembra decisa ad inserire all’ordine del giorno del Consiglio comunale (fissato per il 31 agosto, in prima convocazione, e per l’1 settembre, in seconda convocazione, per la ratifica dei debiti fuori bilancio), un punto aggiuntivo per votare la revoca della delibera approvata il 30 luglio, aderendo così alla richieste della minoranza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico