Aversa

Aversa, Capasso a Galluccio: “Ecco cosa non ho fatto…”

Aversa – Galluccio domanda Capasso risponde. Il consigliere di Forza Aversa aveva commentato il videomessaggio di Rosario Capasso, esponente di Terra Libera, ponendo al consigliere di minoranza tre domande.

Prima fra tutte che cosa avesse fatto nei tre anni in cui era stato capogruppo di Noi Aversani nelle fila della maggioranza ed ecco la risposta. “Ha ragione Michele Galluccio a chiedere: io cosa ho fatto in tre anni di maggioranza. Io – dice Capasso – non ho fatto pagare l’Imu sulla prima casa. Non ho fatto applicare la mini Imu. Non ho fatto pagare la Tasi agli inquilini. Non ho fatto aumentare l’aliquota Irpef. Ho fatto, invece, via Vito Di Jasi, via Roma, Parco Pozzi, via Garofalo, via Fermi, via Torrebianca, via Guitmondo, via Santa Lucia, eccetera”.

“Invece, a differenza tua, – ricorda Capasso – non ho fatto quattro consiliature (quasi vent’anni). Non ho fatto il ‘Mozza Pizza’ prendendo i soldi del Comune (dei cittadini), dal fondo di riserva, non mi sono mai fatto pagare dagli sponsor, non ho mai fatto pagare biglietti agli aversani per entrare nel Parco Pozzi. Non ho mai mandato gli anziani a dicembre a mare a Licola, dico Licola Mare, a dicembre. Non ho mai messo giostrine al parco pozzi Non ho mai fatto l’assessore alla pubblica istruzione è aumentato il ticket mensa Potrei continuare a lungo sulle cose che non ho fatto…”.

“Inoltre, – aggiunge – non ho mai saputo che il Leonardo Bianchi fosse occupato abusivamente, poi se l’occupazione abusiva ha urtato la sensibilità di Galluccio e della maggioranza (che avrebbe preferito non sapere per non intervenire), allora ho sbagliato. Non ho mai fatto l’Info Point buttando 40mila euro degli aversani ed ancora inutilizzato Non ho fatto le strisce blu”, conclude Capasso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico