Home

Ventimiglia: rientrato allarme bomba

E’ rientrato intorno alle 12 l’allarme bomba scattato a Ventimiglia: a mettere in guardia le autorità due telefonate anonime che annunciavano la presenza di un ordigno nell’area del mercato.

Pertanto le forze dell’ordine hanno provveduto a evacuare la zona, estendendo l’obbligo anche alle due banche presenti nelle vicinanze. Gli agenti hanno poi bonificato tutta l’ area commerciale e hanno controllato tutte le auto che erano in sosta nella zona senza trovare tracce di esplosivo. Le due telefonate sono state fatte poco dopo le 9:30.

L’emergenza, durata un paio d’ore e cessata dopo i controlli, ha costretto gli agenti a sgomberare più di 100 bancarelle nel cuore della città di confine, a una manciata di metri dal Comune e dalle spiagge più frequentate. Le forze dell’ordine hanno isolato un’ampia zona, in un raggio di circa 300 m dal mercato, dove sono entrati in azione gli artificieri.

Nella città che vive l’assedio emergenza per i migranti si è trattato del primo allarme riguardante la presenza di una bomba. Circa una settantina gli uomini delle forze dell’ordine che sono entrati in azione nel la zona. Impegnati i carabinieri del nucleo investigativo, la squadra mobile oltre che la Digos.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico