Home

Valderice, donna pestata e abbandonata: arrestato immigrato

Valderice (Trapani) – Aveva trascorso una serata a casa di amici, a Valderice, nel Trapanese. Successivamente era stata ritrovata in stato confusionale, svestita e con evidenti segni di percosse.

Era accaduto nella tarda serata dello scorso 30 maggio. Vittima una donna di 57 anni, di Custonaci, moglie di un noto imprenditore, che, appena uscita dall’abitazione dove era stata ospite, mentre stava raggiungendo la sua auto, parcheggiata a circa cento metri di distanza, veniva aggredita alle spalle da un uomo che gli scagliava un colpo alla nuca talmente violento da farla svenire.

Lo sconosciuto la conduceva in una zona di campagna dove l’avrebbe malmenata e tentato di violentarla. A dare l’allarme era la madre della donna che non l’aveva vista tornare a casa per accudirla.

All’alba il marito la ritrovava esanime tra le sterpaglie e col volto tumefatto. Poco distante c’era la sua borsa priva di cellulare e di soldi.

Proprio grazie al codice Imei del telefonino e a immediate indagini, i carabinieri hanno individuato il presunto responsabile: Valentine Omwanta, nigeriano di 25 anni, che si trovava nella zona di Mineo dopo essere fuggito dal Centro di accoglienza straordinaria “Hotel Villa S. Andrea” a Valderice, poco distante dal luogo dell’aggressione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico