Home

Rihanna accende il San Siro: Anti World Tour approda a Milano

Un’ora e un quarto di spettacolo, 24 canzoni cantante tutte d’un fiato, l’una dietro l’altra senza mai perder il ritmo, il tempo e le parole: Rihanna è tornata in Italia e infiamma il pubblico al San Siro di Milano.

La popstar ha fatto tappa nel nostro paese con il suo Anti world Tour. Ad attenderla nel capoluogo meneghino migliaia di fan che hanno continuato a cantare e ballare con lei nonostante la pioggia e il brutto tempo. E stasera, giovedì 14 luglio, si replica lo spettacolo.

E se le orecchie sono state concentrate ad ascoltar le sue note, gli occhi sono stati magicamente catturati dalle creazioni di Manolo Blahnik e Giuseppe Zanotti che hanno curato il look e lo style della star. E i 50mila spettatori alla vista delle sue curve avvolte nella tutina striminzita e nei maxi stivaloni, hanno apprezzato di gran lunga.

Uno show breve costituito da un grande medley di canzoni: 24 pezzi, ridotti e tagliati, stipati in un’ora e un quarto. La mancanza di molte hit e un concerto a livello musicale un po’ freddo è stara sopperita dal suo corpo esibito in maniera sensuale e dalla presenza scenica che hanno catturato l’attenzione.Inconsueta la sua scelta di non includere in scaletta molti celebri successi. Infatti dei 14 brani finiti in vetta alla classifica americana, Rihanna ne canta meno della metà. Trovano spazio “Umbrella”, “Work”, “Where have you been”, “Diamonds” e “Love on the Brain”. Inutile l’attesa dei bis da parte del pubblico, mentre si registra, rispetto ad altre date del tour, la mancanza nel finale di “FourFiveSeconds” e “Kiss it better”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico