Home

Lamborghini Huracàn, la nuova supercar della Polizia di Stato

Tecnologia all’avanguardia e una missione precisa: trasporto di organi per i trapianti. La nuovissima Lamborghini Huracàn in dotazione alla Polizia di Stato ha un allestimento creato ad hoc per l’assistenza medica ed il trasferimento: dal frigo speciale, al kit di soccorso, al defibrillatore.

Lo stesso delle precedenti Gallardo, che allo stesso modo vennero donate dalla Casa del Toro in passato: dal 2004 al 2008 le vetture furono utilizzate per oltre 140mila chilometri, dal 2009 al 2014 per oltre 110mila.

Le tratte che normalmente percorre sono le autostrade A13, A14, A22, A26 che collegano città con ospedali importanti, ma anche strade su cui le Lamborghini possono essere chiamate ad agire come normali vetture della Polizia.

Oltre al microfono, ai pulsanti per azionare lampeggiante e sirena, alla radio per rimanere sempre in contatto con la sala operativa, e tutto ciò che ci si aspetterebbe da una “pantera” della Polizia, la Huracàan è dotata del sistema Provida: tramite una videocamera può rilevare la velocità istantanea di un’auto individuata in strada e trasmettere immagini in tempo reale per una geo-referenziazione e una presa diretta di dati.

Una volta intercettato, per il “bersaglio” è quasi impossibile sfuggire a questa vettura, fornita di trazione integrale, spinta da un V10 aspirato da 5.2 litri e 610 cavalli che le permette di superare i 325 Km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico