Home

Gwyneth Paltrow e Chris Martin, firmato il divorzio

E’ arrivata la parola fine al matrimonio tra Gwyneth Paltrow e Chris Martin: la coppia ufficializza il divorzio con la firma in tribunale. Un brutto colpo per chi aveva sperato fino all’ultimo in una reunion della coppia.

D’altronde, l’annuncio mediatico della fine delle nozze sulle colonne del Us Weekly non aveva lasciato alcun dubbio: “Siamo giunti alla conclusione che, anche se ci amiamo molto, ci separeremo. Siamo, comunque, e saremo sempre una famiglia. Per molti versi siamo più vicini di quanto non siamo mai stati”.

A sancire la rottura, secondo vari punti di vista, i troppi impegni di lei, le mancanze di lui e, ancora, i differenti punti di vista nell’educazione dei bambini. Insomma, non si è mai capito bene cosa nel 2014  avesse portato una coppia apparentemente solidissima e innamoratissima a quel famigerato “disaccopiamento consapevole”, come da definizione dell’attrice premio Oscar.

“È stato molto difficile per me accettare di non essere in grado di rimanere con il padre dei miei bambini per tutta la vita –  raccontava qualche mese fa l’interprete di Shakespeare in Love -. Ho dovuto rivalutare tutto quello che pensavo su di me, su di noi, e su ciò che ci stava succedendo”.

Ora, però, il tempo degli interrogativi è terminato e da poco più di un anno la Paltrow è di nuovo felice grazie al produttore televisivo Brad Falchuk, il suo attuale compagno. Questa sua nuova vita all’insegna dell’amore ritrovato non poteva comunque prescindere da Martin, come già detto, più presente e vicino che mai: “Chris è un ex marito incredibilmente buono e un padre adorabile”, si era infatti affrettata a segnalare, nella stessa intervista, la bella Gwyneth, che, a quanto sembra, il leader dei Coldplay è riuscito finalmente a dimenticare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico