Sant’Arpino

Sant’Arpino, parte la gara per i nuovi loculi nel cimitero

Sant’Arpino – Dopo quattro anni di lunga attesa, finalmente si avvia a risoluzione la problematica della costruzione dei nuovi loculi al cimitero. Nel 2012 venne messa a bando l’assegnazione di loculi per il cimitero comunale e le richieste pervenute furono tante da stilare una graduatoria. Successivamente avvenne anche l’assegnazione e per questo motivo i cittadini versarono le quote necessarie per l’acquisto in quanto opera autofinanziata. Da allora non si è saputo più nulla.

I cittadini versarono a rate la somma richiesta ma nel corso di questi anni hanno atteso inutilmente l’avvio dei lavori che non vi è mai stato. A niente sono valse le continue sollecitazioni dei cittadini, molte le richieste di chiarimenti fra cui anche un’interrogazione consiliare. Nessuna risposta. In merito a ciò ci i furono durante la campagna elettorale di maggio scorso Solo all’inizio della campagna elettorale, a seguito di forti denunce pubbliche della lista “Speranza e Futuro”.

Rispettando l’impegno assunto per i cittadini, appena arrivata alla guida del comune l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Dell’Aversana è riuscita finalmente a bandire la gara. Il lavoro prevede la realizzazione di 144 loculi nel nuovo cimitero e la gara è stata bandita ai sensi del decreto legislativo 50/2016 secondo il criterio del miglior rapporto qualità prezzo per l’amministrazione comunale.

“Siamo contenti – dichiara il sindaco Dell’Aversana – per aver dato una risposta i tantissimi cittadini che chiedevano di bandire la gara per la quale avevano già versato il dovuto. L’impegno preso in campagna elettorale è stato rispettato”.

Termine ultimo per il ricevimento delle offerte è venerdì 16 settembre e si procederà con l’aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa. “Un particolare ringraziamento deve essere fatto anche agli uffici comunali e all’assessore ai Lavori pubblici, Iovinella – dichiara Caterina Tizzano, vicesindaco con delega anche alle Politiche cimiteriali – che, assieme alla sottoscritta, hanno lavorato tenacemente per la riuscita di questo obiettivo che dimostra come l’impegno politico svolto in sinergia con quello amministrativo porta a fare passi in avanti a tutta la cittadinanza”.

Dopo la richiesta di 294mila euro di rimborso per i dipendenti comunali a comando presso altri enti è questo un secondo grande obiettivo raggiunto dalla nuova amministrazione comunale che sta cercando di riportare il comune alla normalità dopo anni di cattiva gestione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico