Parete

Parete, si inaugura la Casa dell’Acqua

Inaugurazione della “Casa dell’acqua” per l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gino Pellegrino. Il taglio del nastro avverrà venerdì 15 luglio, alle 19, nei pressi della villa comunale – lato via Amendola.

Il piccolo chioschetto, installato all’esterno della villa comunale, erogherà acqua filtrata e depurata, sia liscia che gasata, al costo di 5 centesimi al litro. La piccola struttura, dotata al suo interno di due contatori per il calcolo dell’energia elettrica consumata, permetterà di coniugare risparmio economico e sostenibilità ambientale.

“La realizzazione della Casa dell’acqua – dichiara Pellegrino – rappresenta un segno di civiltà: con questa iniziativa riduciamo il consumo di plastica. Anche i bambini a scuola non dovranno più portare bottiglie di acqua da casa, grazie a dei beverelli che saranno installati in tutte le scuole”.

Il progetto prevede, infatti, anche l’installazione di quattro beverelli collocati all’interno delle scuole del comune di Parete.

Il delegato all’ambiente e vicesindaco, Michele Falco, sottolinea che “il servizio consentirà un risparmio di circa 20 euro mensili per le famiglie che vorranno usufruirne”.

A Falco arriva anche il plauso da parte dell’ex assessore all’ambiente Tessitore, che ringrazia per avere “portato a compimento un progetto iniziato nel 2013, cui lavorai personalmente insieme a Legambiente Succivo, e mai realizzato dall’amministrazione Vitale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico