Parete

Parete, detenzione di documenti falsi: scarcerato Raffaele D’Alessandro.

Parete – Si è tenuto stamattina il giudizio direttissimo nei confronti del 50enne di Parete Raffaele D’Alessandro, accusato di detenzione di documenti falsi, che davanti al giudice del tribunale di Napoli Nord ad Aversa, con il supporto del proprio avvocato difensore, ha espresso le proprie motivazioni in seguito alla perquisizione domiciliare degli agenti del commissariato di polizia di Aversa.

Il giudice, dopo aver ascoltato l’avvocato di D’Alessandro, ha ritenuto necessario scarcerare il 50enne che adesso è completamente libero, e non sarà sottoposto ad alcun tipo di obbligo nemmeno nelle settimane a seguire.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico