Orta di Atella

Orta di Atella, il Psi al lavoro per il “Sì” al Referendum Costituzionale

Orta di Atella – Dopo la direzione provinciale del Psi tenutasi anche in presenza del segretario regionale Marco Riccio, la sezione “Pertini” di Orta di Atella, nella figura del suo segretario Espedito Ziello, compatta ed unita sostiene la campagna referendaria per il Sì alla prossima scadenza di ottobre.

“Il referendum costituzionale – spiega Ziello – con cui verrà deciso se approvare o respingere la legge Boschi, cioè la riforma della Costituzione voluta dal governo Renzi, è un testo lungo e complesso che modificherà in maniera sostanziale il funzionamento dello stato.

L’Italia cesserà di essere un paese dove vige il “bicameralismo perfetto”, cioè la parità di ruolo e competenze tra le due camere, con l’apporto di una riforma sostanziale del Senato della Repubblica.

Saranno modificati, inoltre, i rapporti tra stato e regioni e verranno introdotte tutta un’altra serie di modifiche come quelle sull’elezione del presidente della Repubblica e sull’istituto del referendum.

E’ un momento di confronto serio su tematiche politiche che possano rafforzare e rilanciare l’azione di governo centrale, partendo principalmente dalle basi locali.

Il Partito Socialista, congiuntamente con i partiti, i gruppi, le associazioni che sostengono questa battaglia referendaria, di impegnerà nella costituzione di un tavolo locale, d’informazione, organizzazione e confronto.

Questa referendaria sarà un’occasione importante per i partiti stessi, che consentirà di rafforzare la nostra identità, la nostra funzione, e di recuperare un   nuovo entusiasmo: essere, come nostro dovere e natura storica, gli interpreti del cambiamento”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico