Gricignano

Gricignano, revoca suoli Ecotransider: Comune in giudizio contro appello al CdS

ecotransider riunione associazioni

Gricignano – Il Comune di Gricignano si costituirà in giudizio contro l’appello proposto al Consiglio di Stato dalla Ecotransider per il contenzioso in corso con il consorzio Steel Woman, di cui fa parte la stessa EcoT, a cui era stata disposta la revoca dei suoli proprio dall’Asi a causa di debiti pregressi. In caso di rigetto anche da parte del Consiglio di Stato, infatti, il sindaco potrebbe disporre la chiusura dell’azienda ritenuta la fonte della puzza che da anni infesta i territori di Gricignano, Carinaro e Teverola.

La decisione è giunta a margine dell’incontro tenutosi giovedì mattina, nella casa comunale di Gricignano, tra il sindaco Andrea Moretti e i rappresentanti del comitato “No Puzza” e delle mamme di “Ridateci le Lucciole”.

Si è anche discusso del recente parere favorevole espresso dalla Regione Campania sulla Via (Valutazione d’impatto ambientale) per la EcoTransider che potrebbe essere anch’essa oggetto d’impugnazione dinanzi al Tar.

Nel frattempo, come sostiene l’attivista Francesco Paolo Barbato, “nulla lascia presagire una risoluzione a scadenze brevi, pertanto associazioni e comitati continueranno nelle loro azioni finché la problematica non vedrà risoluzione”.

Leggi anche: 

Gricignano, “Basta puzza”: il Comitato “Ridateci le Lucciole” raccoglie firme

Ecotransider, l’Asi revoca l’assegnazione dei suoli: i dettagli della vicenda

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico