Aversa

Aversa, “Non chiedermi Tano”: mostra di Gaetano Fabozzi al Chjostro

“Non chiedermi Tano”. È questo gioco di parole che Gaetano Fabozzi, studente d’arte aversano, classe ‘94, ha scelto come titolo per la sua prima esposizione personale, che si terrà sabato 23 luglio nel centralissimo locale “Il Chjostro”, in via Sant’Audeno 15, ad Aversa, a partire dalle ore 19.

“Studio arti figurative presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli. – ha commentato il giovane arista – Ho intitolato questa mia prima personale ‘Non chiedermi Tano’, un semplice gioco di parole tra “Non chiedermi tanto” ed il diminutivo del mio nome.  Voglio mostrare la mia evoluzione grafica, la mia interpretazione delle cose con quello che io chiamo “disegno distratto”: disegnare senza badare al foglio, non guardare mai ciò che ne sta uscendo, non staccare la penna dal foglio, mantenendo sempre il contatto visivo con il soggetto disegnato, per coglierne meglio l’essenza”.

L’evento, ad ingresso gratuito, è stato organizzato grazie alla disponibilità dei titolari de “Il Chjostro”, da sempre attenti e disponibile alla promozione di eventi a sfondo culturale.
“Il nostro locale, sito nel pieno del centro storico, è esso stesso un piccolo monumento: un chiostro di origine normanna. – afferma Giuseppe Fedele, titolare dell’attività – Mi sembra quindi più che naturale che si presti ad ospitare, ogni volta si presenti l’occasione, mostre ed eventi di rilevanza culturale e sociale. Siamo sempre contenti di collaborare con i giovani talenti di questo territorio”.

Link dell’evento: https://www.facebook.com/events/902065769923156

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico