Aversa

Aversa, Giunta tecnica o politica: De Cristofaro come Letta?

Aversa – Il sindaco Enrico De Cristofaro come Enrico Letta? Un “regno” destinato a durare poco? Almeno è quello che viene fuori dall’incredibile decisione presa dai coordinatori delle liste che lo hanno sostenuto nella corsa alla carica di primo cittadino che solo dopo 24 ore da l’ufficializzazione della decisione definita, dal primo cittadino, condivisa da tutti e sottolineo tutti i componenti della coalizione hanno presentato alla stampa e trasmesso al sindaco un documento che recita: “Così a seguito del netto risultato elettorale del 19 giugno, nell’intento di garantire una stabile ed efficace giunta alla città, che possa affrontare la complessità delle situazioni che riguardano Aversa e che sia valido supporto all’azione amministrativa del sindaco Enrico de Cristoforo, i coordinatori delle liste Forza Aversa, Noi Aversani, Aversa Domani Aversa Futura, Progettiamo un Aversa Unica, Uniti per Aversa, Città Sicura hanno inteso assumersi pienamente la responsabilità politica ed amministrativa del governo della città. Le parziali divergenze che avevano impedito, nei giorni scorsi, il raggiungimento di una sintesi sulla composizione della giunta, sono state superate nella giornata del 20 luglio (giorno successivo alla comunicazione ufficiale fatta dal sindaco relativamente alla scelta di una giunta tecnica, ndr) a seguito di un serrato e produttivo confronto fra tutte le componenti della maggioranza, sulla base della condivisione del programma sottoscritto in fase elettorale è premiato dai cittadini. L’ampia condivisione raggiunta ha portato tutti i coordinatori delle liste, in accordo con i consiglieri eletti, a formulare al sindaco la richiesta di riconsiderare la decisione di varare una giunta tecnica, come già annunciato, scegliendo invece una composizione politica della stessa. Le forze di maggioranza intendono assumersi la responsabilità del governo cittadino dichiarando il proprio totale appoggio alle scelte del sindaco Enrico de Cristoforo, il quale, sin da ora, ha ampio mandato per decidere i nominativi che formeranno la giunta comunale”.

Fin qui il comunicato che si presta ad una serie di osservazioni, prima fra tutte l’incongruenza fra l’aver dato via libera al sindaco il giorno 19 per ufficializzare la nascita di una giunta tecnica e l’avere chiesto il giorno successivo, il 20 luglio, data del comunicato trasmesso al primo cittadino, di ripensarci. L’altra è quella di affermare di dare ampio mandato al sindaco per decidere i nominativi che formeranno la Giunta che vorrebbero fosse politica e non tecnica.

Quindi, l’affermazione di volere assumersi pienamente la responsabilità politica ed amministrativa del governo della città, responsabilità che dovrebbero sapere non viene dalla nomina di politici o tecnici in giunta ma dall’attività di controllo, verifica, suggerimento e opposizione, se necessaria, dei consiglieri comunali ai quali spetta il compito di tutelare gli interessi dei cittadini partendo dall’impegno fondamentale per il futuro di ogni città più importante di valutare con obiettività le decisioni che verranno proposte dalla giunta al consiglio comunale che è l’unica organo politico in grado di dare via libera a scelte fondamentali per la città come ad esempio la valutazione del bilancio che dovrebbe essere approvato entro il 31 luglio.

Possibile che tutto questo non sia chiaro ai consiglieri comunali? Possibile non sia chiaro il significato di giunta tecnica e di giunta politica come sembra dimostrare il video che vi proponiamo relativo ad una domanda fatta esplicitamente da un collega giornalista presente alla conferenza stampa?

Considerando, infine, l’affermazione fatta dal portavoce dei coordinatori delle liste della coalizione che i firmatari del documento rispetteranno la decisione del sindaco qualunque essa sia, accettando sia una giunta tecnica sia una giunta politica senza oppure altri ostacoli, viene spontaneo chiedere perché abbiano stilato e sottoscritto il documento trasmesso a Enrico de Cristofaro se davvero non intendono fare obiezioni alle sue scelte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico