Aversa

Aversa, Giunta in stallo. M5S: “Quando la politica dà il peggio di sé”

Aversa – In merito al ritardo nella composizione della giunta da parte del sindaco Enrico de Cristofaro, il Movimento 5 Stelle ribadisce, anzi rafforza, ciò che più volte ha affermato in campagna elettorale.

“Ad Aversa – sostengono i pentastellati – la politica dà il peggio di sé, con l’abusata e infausta prassi dell’alleanza fra liste che non hanno nulla in comune, né principi, né idee, né programmi, ma solo la salvaguardia dell’interesse particolare a discapito di quello collettivo. Tutto ciò, oltre ad essere motivo del notevole ritardo con cui nasce la giunta a guida De Cristofaro, non è garanzia di buon governo e di competenza. Questo pessimo modo di fare politica va a scapito della città. Sono i cittadini a pagarne le conseguenze. Dalle precedenti Amministrazioni comunali, passando per quasi un anno di governo del Commissario prefettizio, sino all’ultima campagna elettorale, l’impressione vissuta dagli aversani è di una città che trasmette solo l’idea dell’abbandono. 

A cominciare dal Parco Pozzi, inaugurato in pompa magna come se il lunghissimo periodo in cui è stato scippato ai cittadini non fosse mai esistito. Un anno e mezzo di lavori, per un progetto costato oltre due milioni di euro, ed alla fine tutto sembra già abbandonato al suo destino: ragazzi che giocano al pallone su aree destinate a verde, i pochi fiori ornamentali non curati, quindi scarsa manutenzione, per non parlare dei vergognosi cartelli con le scritte in inglese completamente errate. Inoltre, se fossero confermate le voci dell’affidamento ad una società privata della vigilanza nel parco, per il Movimento 5 Stelle, sarebbe il segnale del totale fallimento delle istituzioni pubbliche.

L’altro emblema del degrado della città è il cimitero, che versa in condizioni pietose, con l’erba alta che non viene tagliata da mesi e copre le tombe dei nostri cari. Se non vengono rispettati i morti, come si può rispettare i vivi? Insomma, il mal governo di questa città è alimentato dalla burocrazia farraginosa, dalle continue campagne elettorali e dalle divisioni delle poltrone. Ovviamente di tutto ciò le responsabilità del neo sindaco sono minime.

L’atavico e distorto uso della politica da parte di ben noti gruppi di potere non ha mai avuto, come sua priorità, l’interesse dei cittadini. Il Movimento 5 Stelle si impegna ad essere sentinella nelle istituzioni, con l’aiuto di quella parte di cittadini attivi che ha a cuore il bene di Aversa”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico