Aversa

Aversa, Della Valle: “Cattiva gestione dei debiti fuori bilancio”

Aversa – “La proposta di istituire una commissione d’indagine sulla questione debiti fuori bilancio proposta da Marco Villano è un atto di trasparenza lodevole ma nel contempo manifesta tutta la gravità del momento”. A parlare Gino della Valle, più volte assessore e primo dei non eletti di Forza Italia.

“Dopo mesi devo dire – continua Della Valle – che avevo ragione a denunciare sia in Consiglio Comunale sia con lettera scritta indirizzata a tutti gli organi competenti (Segretaria Comunale, Dirigenti e Revisori) la cattiva gestione dei debiti fuori bilancio non portati per tempo in Consiglio Comunale.

Ricordo che con me a denunciare la gestione poco ortodossa dei debiti c’erano alcuni consiglieri dell’attuale maggioranza. Nelle relazioni prodotte dopo le mie azioni appare chiaramente tutta la difficoltà e l’enorme quantità di soldi per cui il comune di Aversa è esposto”.

Secondo l’esponente azzurro “Fu scelto di mettere la polvere sotto il tappeto ed oggi si potrebbero pagare le conseguenze. Una gestione più oculata di questi debiti certamente non avrebbe portato l’ente sull’orlo di un dissesto finanziario ad oggi molto probabile”.

Come risolvere? “Se sono vere le notizie riportate in queste ore – conclude Della Valle – non capisco come il Consiglio voglia procedere ma staremo a vedere. Ci sono dichiarazioni integrative sulle quali non c’è il parere dei revisori. Vedremo domani quale sarà la decisione del massimo Organo di controllo cittadino. Spero che non si continui a mettere la polvere sotto il tappeto o si faccia qualcosa di peggio. Per la serie la toppa peggio del buco (in Bilancio)”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico