Ischia - Forio - Barano - Casamicciola - Lacco Ameno - Serrara

Ischia, “Memorie sparse di civiltà antiche”: il libro di Pietro Russo

Napoli – Tempo d’estate, tempo di libri, magari da leggere sotto l’ombrellone. Una proposta ricca di spunti letterari è “Memorie sparse di civiltà antiche”, il nuovo libro di Pietro Russo, presidente della Confcommercio Imprese per l’Italia della Provincia di Napoli, che nel corso della presentazione che si è svolta nella sede della Confcommercio ha spiegato quanto è speciale la sua terra d’origine.

Un atto d’amore verso l’isola d’Ischia, per raccontare l’evoluzione socio economica di Forio e non solo. Anche fotografie degli usi, dei costumi, della mentalità di tutta l’isola e le note di autorevoli personaggi.

Uno dei temi del libro, che parte dell’analisi della vita di un uomo importante per Ischia, riguarda l’impegno per il territorio, di carattere personale e pubblico, ha evidenziato l’assessore comunale al Commercio, Enrico Panini, presente all’incontro.

Viola Borroni, giovane magistrato della Procura di Roma, viene incaricata di svolgere delle indagini sulla strana morte di un uomo, ritrovato con la punta di una freccia medievale nel cuore.

E’ la storia di una suspense, un andirivieni nel tempo dove si intrecciano le vicende della protagonista e di un antico ed enigmatico vescovo: Le pagine perdute, il nuovo libro di Ugo Nasi, avvocato milanese che segna il suo esordio letterario come scrittore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico