Pompei

Campania, “Archeologia sotto le stelle” da Pompei alla Costiera Amalfitana

Pompei (Napoli) – Un cartellone di ottanta appuntamenti, dal mercoledì alla domenica, tutti i giorni fino al 17 settembre, divisi tra cinque siti archeologici, per conoscere o rivedere luoghi famosi in tutto il mondo come gli scavi di Pompei ed Ercolano o i Templi di Paestum, o per scoprire alcune realtà meno note ma di grandissimo fascino come il Museo Archeologico di Villa Arbusto nell’isola d’Ischia o la Villa Romana Marittima di Minori in Costiera Amalfitana.

E’ “Campania by night – Archeologia sotto le stelle”, il programma di aperture serali dei siti archeologici campani proposto dalla Scabec, la società della Regione Campania attiva nella valorizzazione e promozione dei beni culturali, presieduta da Patrizia Boldini, e presentato nella palestra grande degli scavi di Pompei.

Si tratta di percorsi dal tramonto fino a notte fonda con visite guidate o itinerari in audioguida affiancati a performance artistiche internazionali di danza, teatro e musica. Al via le passeggiate notturne negli scavi archeologici di Pompei (in programma ogni giovedì e venerdì fino al 16 settembre) che prevedono la visita alla mostra “Egitto a Pompei”, e alle domus illuminate di Octavius Quartio, di Venere in Conchiglia e al complesso edilizio Praedia di Giulia Felice.

Grazie alle necklight che saranno distribuite ai visitatori, le collane effetto “lucciole”, saranno gli stessi visitatori a contribuire alla creazione di atmosfere e illuminazioni dinamiche lungo il percorso. Il percorso si conclude nella Palestra Grande dove è stata allestita l’Arena di Artecard, un piccolo teatro moderno da 200 posti che ospiterà le performance programmate: la danza con Igor Bacovich e Iraxte Ansa, Art Garage e Emanuel Gat, i concerti e le performance teatrali con attori del calibro di Daniele Pecci, Anita Caprioli e Roberto De Francesco.

La direzione artistica è affidata a Luigi Gallo. Soddisfazione nelle parole del sovrintendente, Massimo Osanna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico