Esteri

Usa, il killer della figlia ride in aula: lui lo aggredisce

Michael Madison ha ucciso tre donne in Ohio negli Stati Uniti e per questi delitti è stato condannato a morte. Ma subito dopo la sentenza, quando un genitore di una delle vittime aveva chiesto la parola, l’omicida ha avuto l’affronto di sorridere.

Una scena che il padre di Shirellda Terry non ha potuto sopportare e per questo si è lanciato contro di lui nel tentativo di aggredirlo.

Il corpo di Shirellda, 18 anni, e quelli di Shetisha Sheely, 38 anni, e Angela Deskins, 28, furono ritrovati nel 2013 chiusi in sacchi della spazzatura: il killer le aveva strangolate.

Madison non si è mai pentito degli omicidi e per questo la giuria popolare ha emesso la sentenza massima: pena di morte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico