Home

Germania, uomo armato si barrica in un cinema: ucciso dalla polizia

Francoforte – Terrore in Germania, dove un uomo è entrato in un cinema di Vernheim, nell’Assia, a 75 chilometri a sud di Francoforte, durante la proiezione di un film. Si è barricato all’interno e ha sparato alcuni colpi in aria. Nessun ferito, solo qualche decina di spettatori rimasti intossicati dai gas lacrimogeni. L’uomo è stato poi ucciso dalla polizia. 

In un primo momento si era parlato di 25 persone rimaste ferite dai colpi d’arma da fuoco esplosi dall’attentatore. Poi la precisazione del capo della polizia Bernd Hochstaedter, che ha dichiarato: “Tutti gli spettatori sono illesi e non ci sono feriti”.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, la cui identità ancora è stata resa nota, intorno alle 15, indossando una maschera e brandendo un’arma da fuoco, ha fatto irruzione nella sala Kinoplis, sparando dei colpi in aria. Gli spettatori sono scappati fuori  mentre l’uomo si è trincerato all’interno, sembra trattenendo alcuni ostaggi.

L’area è stata subito isolata dalla polizia, supportata da un elicottero. Fino all’arrivo, da Francoforte, delle forze speciali che, dopo aver lanciato gas lacrimogeni all’interno della sala, hanno fatto irruzione uccidendo l’uomo e liberando gli ostaggi.

Secondo le autorità tedesche l’episodio non ha una matrice terroristico: si tratterebbe del gesto isolato di uno squilibrato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico