Home

Terni, impugna due coltelli e cerca di uccidere il padre: fermato 43enne

Terni – Ha tentato di uccidere il padre con due coltelli da cucina, poi è fuggito fino all’arresto avvenuto nella notte tra venerdì e sabato.

Si tratta di un uomo di 43 anni, disoccupato, di Baschi, in provincia di Terni. L’arrestato ha tentato di uccidere l’anziano genitore, di 71 anni, che è riuscito a salvarsi difendendosi con una sedia e un mattarello. Appena il figlio è scappato, è stato il 71enne ad allertare le forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma della stazione locale di Orvieto che per accedere all’appartamento hanno sfondato la porta, ma l’aggressore era appena fuggito. Dopo circa un’ora, intorno all’1.30, il 43enne è stato fermato.

Non è chiaro il motivo del gesto ma pare che l’uomo fosse ubriaco. Anche al momento dell’arresto era in condizioni alterate e con la maglietta sporca di sangue. Ora dovrà rispondere di tentato omicidio.  Sequestrati i coltelli usati nell’aggressione.

Il 43enne è risultato già noto alle forze dell’ordine per numerose segnalazioni per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico