Salerno

Salerno, 14enne tocca cavi elettrici e muore folgorato

Salerno – Un ragazzino di 14 anni è rimasto folgorato a Fisciano, nel salernitano, mentre era con i familiari in un podere a raccogliere frutta.

La tragedia è avvenuta venerdì pomeriggio quando il giovane era su una scala di alluminio alta 7 metri e non si è accorto della presenza di fili elettrici. Inutili i soccorsi. Il 14enne è morto sul colpo sotto gli occhi dei genitori.

Immediato l’intervento dei carabinieri di Mercato San Severino e dell’Associazione Il Punto di Baronissi che hanno chiamato i soccorsi. Il ragazzo è arrivato già senza vita al vicino ospedale Curteri di Mercato San Severino.

Fonti locali hanno fatto sapere che A.F. stava raccogliendo ciliegie quando è stato colpito da una forte scossa elettrica. Il quattordicenne a causa dello shock ha perso i sensi, cadendo rovinosamente al suolo, ed è andato in arresto cardiaco.

La vicenda è avvenuta in località Pozzillo. I militari dell’Arma di Mercato San Severino hanno aperto un’indagine sull’accaduto. In corso rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico