Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Renzi nel Casertano: visita al sito di ecoballe, poi Coca Cola e Getra di Marcianise

Marcianise (Caserta) – “Via le ecoballe dalla terra dei fuochi. Ripuliremo la Campania in tre anni. Via la camorra dalla gestione dei rifiuti. Finalmente si fa sul serio. E’ la volta buona”. Così il premier Matteo Renzi, sabato mattina in visita tra il Napoletano e il Casertano.

Prima tappa il sito di trasferenza di Taverna del Re dove, insieme al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è ha assistito ai lavori, già partiti lo scorso 30 maggio, per la rimozione delle ecoballe.

“Bisogna creare un clima per agevolare gli investimenti, – ha detto il capo del governo – c’è una grande necessità di aprire il nostro territorio a imprese che portano posti di lavoro – dice il premier subito dopo la visita a Taverna del Re – ma nello stesso tempo si deve investire in ecosostenibilità. La Terra dei Fuochi nei prossimi tre anni sarà finalmente libera dalle ecoballe. Sono stato poco fa con il presidente Vincenzo de Luca a Giugliano e ho assistito alla rimozione delle ecoballe, era la nostra promessa. Questo territorio deve tornare a respirare. Le gru stanno rimuovendo le ecoballe. Stiamo togliendo questa schifezza”.

Renzi si è poi spostato a Marcianise, visitando due grandi aziende quali  Coca Cola Hbc Italia, il più grande insediamento produttivo del Sud, e la Getra, azienda leader nella costruzione di trasformatori di grande potenza, fondata da Marco Zigon. Ad accompagnarlo, oltre al governatore  De Luca, Antonello Velardi, candidato sindaco a Marcianise (al ballottaggio con Dario Abbate), Assunta Tartaglione, segretario regionale del Pd, l’eurodeputata Pina Picierno, Giuseppe Migliore, sottosegretario alla Giustizia, e Costanzo Jannotti Pecci, presidente regionale degli Industriali. Presente Vitaliy Novikov, amministratore delegato di Coca Cola Hbc Italia, giunto per l’inaugurazione della nuova centrale di cogenerazione che renderà più green la produzione della famosa bibita.

“Non sapevo che la Coca Cola fosse anche a Marcianise, mia figlia mi ha detto di venire”, ha detto Renzi. “Il 90 per cento di fornitori della Coca Cola di Marcianise sono italiani – ha sottolineato – e da oggi il nuovo impianto di congenerazione fa un passo vanti sulle emissioni inquinanti”.

Alle 12, poi, tappa agli stabilimenti della Getra: “Una bellissima giornata  – ha commentato Renzi – in un’azienda modello che esporta l’80 per cento della produzione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico