Home

Rapinano negozio e picchiano proprietaria: arrestati

Due rapinatori sono stati arrestati grazie alla preziosa segnalazione di un cittadino particolarmente attento e scrupoloso. E’ accaduto a Torino, nel quartiere Santa Rita.

Lo scorso 28 aprile i balordi hanno preso d’assalto un negozio di abbigliamento in corso Sebastopoli. Uno, a volto coperto, è entrato nel locale armato di coltello: ha aggredito la proprietaria e si è fatto consegnare l’incasso giornaliero.

Non contento, ha picchiato la donna e le ha portato via la collana in oro, due anelli e un Rolex che indossava per un danno di oltre 20mila euro. L’intera scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza.

L’altro è rimasto in macchina per sorvegliare l’area e ripartire una volta portato via tutto. Qui l’errore. E l’intervento provvidenziale del cittadino. Già, perché il malvivente aveva parcheggiato l’auto in doppia fila.

Il testimone-eroe ha annotato il numero di targa del veicolo, spianando la strada alle indagini carabinieri. Inutile il tentativo del balordo, qualche giorno, di simulare il furto della vettura: ormai era già stato incastrato.

In manette sono finiti Marco Titone, 36 anni, incensurato, abitante a Torino, e Sandro Franciosi, 52 anni, abitante a Torino: sono accusati di rapina, rispettivamente come autista ed esecutore materiale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico