Home

18enne muore in un incidente: arrestato lʼamico alla guida per omicidio stradale

E’ accusato di omicidio stradale il 19enne che, nel Siracusano, è uscito fuori strada con la sua Bmw causando la morte dell’amico 18enne a bordo della vettura.

Il giovane è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri, che gli hanno rilevato un tasso alcolemico pari a 0,4 g/l: come prevede la normativa, se si è neopatentati – ossia si ha la patente da meno di 3 anni – tale tasso deve essere 0. Illeso nello schianto l’altro passeggero, 17enne.

L’auto si è schiantata a tutta velocità lungo la provinciale Carlentini-Brucoli, abbattendo untraliccio del telefono e fermandosi in equilibrio su un fianco. Seby Miceli, la vittima, sedeva sul sedile posteriore, mentre a destra del guidatore c’era Simone, ricoverato all’ospedale di Lentini ma non in pericolo di vita.

Emanuele, ora agli arresti domiciliari, si stava preparando con Seby e Simone a sostenere gli esami di maturità: i tre erano infatti compagni di classe e frequentavano l’ultimo anno all’Istituto Industriale di Carlentini, sezione distaccata del Nervi di Lentini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico