Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, Misso: “Riqualificazione strade frutto della nostra programmazione”

Trentola Ducenta – In città fervono i lavori di rifacimento di molte strade cittadine e Saverio Misso, più volte assessore e consigliere comunale, rivendica la programmazione di tali opere alla passata amministrazione comunale.

“Sono in itinere – afferma Misso – una serie di lavori di riammodernamento di molte strade cittadini, lavori che vanno ad aggiungersi ai tanti già effettuati nel corso del 2015 e che rientrano in una programmazione di recupero urbano portata avanti con determinazione dalla maggioranza consiliare in carica in quell’anno. Tante le arterie cittadine che in questi giorni sono state interessate da lavori di rifacimento tra queste ci sono strade principali di collegamento ma anche strade non proprio centrali ma che necessitavano di interventi di manutenzione che mancavano da oltre 15 anni.

Tra le arterie principali attualmente interessate da lavori ricordiamo via IV Novembre, via Nunziale S. Antonio, arteria di collegamento non solo con Aversa ma con altri paesi limitrofi e quindi trafficatissima, via Nuova Cottolengo ed altre.

Via Natale di Roma finalmente avrà un intervento di rifacimento del manto stradale che attendeva da quindici – venti anni, così come vi Anco Marzio, via Sette colli e tante altre ancora. Vale la pena ricordare che tutto questo è stato possibile e rientra in un’azione di programmazione della passata amministrazione comunale che ha sempre operato nel pieno rispetto della legalità e della trasparenza, puntando ad un recupero ed al rilancio cittadino, cercando di migliorare la vivibilità e di assicurare un’alta qualità della vita ai cittadini.

Infatti, se le tasse sono rimaste al minimo, se il costo dell’acqua e di altri servizi è il più basso della provincia di Caserta, se il servizio di igiene urbana pesa in maniera lieve sulle tasche dei cittadini, tutto ciò è stato possibile grazie ad un’azione amministrativa seria e oculata che ha puntato al taglio degli sprechi ed ad all’ottimizzazione della spesa pubblica.

Ricordiamo infine, che nel corso della passata amministrazione comunale, Trentola Ducenta, oltre ad essere stato il primo comune della Campania per la raccolta differenziata ottenendo il riconoscimento di comune ‘riciclone’ grazie al raggiungimento del 77% di raccolta differenziata, è stato anche il primo comune della provincia ad approvare il Puc e tra i primi , se non il primo, ad approvare il Regolamento di Polizia mortuaria, che fissa le regole nel mercato dei servizi funebri e funge da calmiere nello stabilire e nel rendere pubbliche le tariffe per lo svolgimenti del rito funerario”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico