Caserta Prov.

Renzi a Caserta, Zinzi: “Il premier si vergogna dei candidati sindaci Pd”

Caserta – “Dispiace vedere i candidati a sindaco del Pd essere costretti a tanto. Per strappare una fotografia e due parole con il loro segretario nazionale sono costretti a rincorrerlo per le aziende”.

Fa ricorso all’ironia il consigliere regionale, Gianpiero Zinzi, per commentare la visita del presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, in due aziende nel Casertano.

“Il capo del Governo è arrivato in provincia di Caserta, ma non ha incontrato né i militanti del Partito Democratico né tantomeno ha sostenuto pubblicamente i candidati a sindaco dinanzi agli elettori. Che Renzi abbia paura delle piazze è cosa risaputa, ma che si vergognasse dei ‘suoi’ candidati a questo punto è un dato di fatto. La sua assenza a Caserta, Marcianise e ad Aversa è un segnale per i cittadini e per i territori abbandonati da un Governo che vede nella provincia di Caserta un luogo per cui non è utile spendere più di tanto la propria faccia. Se questa è la filiera a cui si appellano gli aspiranti primi cittadini del PD, il loro orizzonte è alquanto buio”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico