Teverola

“Prendetevi il ‘caffè’ e chiudete un occhio”, carabinieri arrestano due cinesi a Teverola

Teverola – I carabinieri di Casal di Principe hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per istigazione alla corruzione due cittadini di nazionalità cinese.

Chen Peikui, 49 anni, e Diong Shuang, di 39, entrambi residenti a Teverola, sottoposti a controllo da parte dei militari dell’Arma, sono risultati, rispettivamente, il primo alla guida di veicolo senza patente poiché ritirata ed il secondo irregolare sul territorio nazionale.

Al fine di evitare che i militari procedessero ai sensi di legge, Shuang, su indicazione del connazionale, offriva loro la somma contante di 210 euro, pronunciando la frase “prendete questi soldi per il caffè”.

Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari nella propria abitazione, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, esercitazione provinciale di Protezione Civile: fervono i preparativi - https://t.co/fFqrhDcNCq

Enna, spaccio di droga autorizzato clan mafioso di Pietraperzia: 8 arresti - https://t.co/mdWKpIBsy0

Bisceglie, prodotti ittici scaduti e mal conservati: sequestro in ristorante giapponese - https://t.co/Q2H4AP5yJZ

Cremona, palpeggiava e minacciava dottoresse dell'ospedale: arrestato molestatore - https://t.co/1hJJkMe7Up

Condividi con un amico