Matese

Pratella, deposito illegale di rifiuti e lavoro nero: denunciato imprenditore edile

Pratella (Caserta) – I carabinieri di Prata Sannita e dell’Ispettorato del lavoro di Caserta, insieme ai dipendenti dell’ufficio tecnico comunale di Pratella, in località Molinello, hanno denunciato in stato di libertà L.M., 63 anni, imprenditore di Sesto Campano (Isernia), per smaltimento deposito incontrollato e combustione illecita di rifiuti nonché per violazioni al “lavoro nero” e prescrizioni in materia di sicurezza.

A seguito di controllo del cantiere edile attivo presso un’immobile di proprietà di una società di Sesto Campano, di cui l’imprenditore denunciato è il committente dei lavori, i militari dell’Arma hanno accertato la presenza di cumuli di rifiuti di vario genere, costituiti da materiale di risulta inerte, materiale ferroso, scarti di mobilio e calcinacci che si presentava ammassato in maniera incontrollata e promiscua, direttamente sul suolo privo di impermeabilizzazione.

Sorpresi anche due extracomunitari di nazionalità pakistana intenti ad eseguire lavori edili, non inquadrati secondo le normative vigenti nella ditta appaltatrice dei lavori.

Al termine del controllo è stata disposta l’immediata sospensione dell’attività d’impresa nel cantiere, procedendo al sequestro dell’area di accumulo dei rifiuti. Comminate sanzioni amministrative ammontanti ad 15mila euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico