Campania

Le sete di San Leucio donate alla Regione Campania

Napoli – Una storia tutta campana, quella ospitata a Palazzo Santa Lucia. Sono le sete del consorzio Silk, che ha fatto rivivere l’eccellenza del polo tessile di San Leucio, a Caserta, comunità utopica nata per volontà del re Ferdinando di Borbone, dove i lavoratori avevano una propria casa, ai loro figli era concesso un’istruzione e potevano contrarre matrimonio senza alcun obbligo di natura sociale.

Il consorzio ha donato alla Regione Campania dei tessuti che ricoprono tende, divani e poltrone delle stanze, tornando così a casa, dopo che le sete di San Leucio sono storicamente presenti in luoghi tra più importanti al mondo, dal Vaticano alla Casa Bianca.

Presente il governatore Vincenzo De Luca.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico