Aversa

Aversa, Villano spazza via le voci di apparentamenti e lancia sfida a de Cristofaro

Aversa – Una conferenza stampa in cui Marco Villano, candidato sindaco del centrosinistra, ha cancellato ogni voce di apparentamenti ufficiosi con esponenti di Forza Italia che avrebbero potuto portare un numero di voti tale da potergli garantire una vittoria a mani basse al secondo turno del 19 giugno.

Poi una conclusione personale sulla candidata Marino che, per il meccanismo del ballottaggio al quale non è arrivato il candidato sindaco della sua coalizione, Gianpaolo Dello Vicario, pur avendo ottenuto il maggior numero di preferenze in assoluto, resterà fuori dal Consiglio ma meriterebbe di farvi parte rappresentando con i suoi 22 anni quella parte dell’elettorato giovane desideroso di collaborare al cambio di rotta della città, partecipando attivamente a quella vita politica fino ad oggi riservata a “professionisti” del settore che non hanno sempre guardato all’interesse generale e soprattutto al futuro di facendo sì che Aversa rimanesse immobile nel tempo.

L’impegno di Villano è quello di trasformare l’immagine della città oggi ricordata solo per negatività. Un veloce passaggio sulla composizione della formazione dell’avversario sottolineandone la sponsorizzazione di Zinzi e Cesaro.

Infine, l’invito a de Cristofaro ad incontrarsi in conferenza stampa per ufficializzare prima del ballottaggio la formazione della giunta affinché gli aversani sappiano da chi saranno governati. Ma se de Cristofaro non accettasse Villano prima del voto ufficializzerà comunque la squadra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico