Aversa

Aversa, De Cristofaro: “Il Parco Pozzi riapre il 7 luglio”

Aversa – “Giovedì prossimo 7 luglio, alle ore 19,30, il parco Pozzi sarà riconsegnato alla Città”. Lo ha detto il sindaco di Aversa Enrico de Cristofaro che giovedì mattina ha effettuato un sopralluogo nel Parco Pozzi con i tecnici comunali ed ai rappresentanti della ditta che ha eseguito i lavori di restyling del parco per verificare lo stato di ultimazione dei lavori.

“I lavori sono terminati – ha spiegato il primo cittadino – adesso stiamo perfezionando alcuni dettagli”. La ditta che ha eseguito i lavori in questa settimana provvederà alla pulizia dei viali ed al taglio dell’erba. Intanto dagli uffici comunali stanno ponendo in essere tutti gli atti propedeutici alla riapertura del parco. “Ringrazio l’intera Città – ha detto de Cristofaro – che mi ha sollecitato per l’apertura del Parco Pozzi sia in campagna elettorale che in questi primi giorni da sindaco. Ho assunto l’impegno con la Città per l’immediata riapertura e giovedì prossimo manterremo questo impegno”.

L’apertura del parco, per una prima fase, sarà provvisoria. Si potrà accedere da un solo ingresso, quello principale ubicato in via Roma-via Filippo Saporito e l’area sarà aperta al pubblico fino alle 22. “Abbiamo bisogno – l’appello di de Cristofaro – della collaborazione di tutti per mantenere il parco Pozzi in uno stato di decoro. Ricordiamoci tutti che è un bene comune ed appartiene a tutti noi. Confido nel senso di responsabilità di tutti affinché il parco resti in perfette condizioni”.

Dall’opposizione di centrosinistra, intanto, si deve registrare sull’argomento l’intervento di Rosario Capasso, consigliere comunale di Terra Libera. “Considerato – scrive l’avvocato aversano in una nota – che la campagna elettorale con i relativi proclami è stata archiviata. Visto che una delle prime cose che il nuovo Sindaco ha sempre detto, nonché il suo cavallo di battaglia è stato affermare in modo categorico: riaprire subito il parco Pozzi. Considerato che l’apertura del Parco, l’ha condita in tutte le salse e cotta in tutti i modi. Costatato che ormai sì è insediato a tutti gli effetti con la proclamazione, a questo punto spero che voglia spiegare ai cittadini aversani perché non provvede a consegnare alla Città il Parco Pozzi? Quali sono i tempi che ancora devono aspettare i cittadini per riappropriarsi degli spazi verdi che gli appartengono? Adesso è la stagione del fare caro Sindaco. I cittadini aspettano la riapertura del parco da tempo per colpe che non hanno”.

A Capasso risponde Michele Galluccio, consigliere comunale di Forza Aversa e già assessore azzurro nella giunta. “Il collega Capasso – afferma l’ex esponente azzurro – non può fare demagogia spicciola. Lui è stato già amministratore e conosce i tempi delle procedure. L’unica cosa certa è che da parte della maggioranza sarà fatto il possibile e l’impossibile per riaprire il parco. Purtroppo, la permanenza del commissario straordinario ha creato non pochi ritardi e guasti che ricadranno, ovviamente, su chi si troverà ad amministrare ora. In particolare, non ha curato affatto tutta la situazione dei debiti fuori bilancio ed ora si rischia”.

Sull’argomento lo stesso sindaco De Cristofaro, nei giorni scorsi, dopo aver affrontato e risolto il problema della carenza idrica dovuta ad un guasto sulla rete, aveva assicurato qualche giorno fa gli aversani, affermando: “Il primo impegno era e rimane quello dell’apertura del Parco Pozzi in tempi brevi. Ho già avuto riunioni sia con la segretaria comunale che con il comandante della polizia municipale per una verifica. Non intendo dare date certe, ma per non essere smentito, credo che nell’arco di quindici giorni, non legando alla gestione della bouvette, ma alla sola guardiania, alla custodia del parco, la soluzione, si badi temporanea, per aprire il parco. In questo senso, inoltre, credo che il bando per la gestione del chiosco dovrà prevedere anche il servizio di guardiania con vincoli chiari. Il mancato rispetto delle regole dovrà portare alla rescissione del contratto”.

In alto il VIDEO del sopralluogo al Parco Pozzi, sotto una fotogallery

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico