Aversa

Aversa, sicurezza stradale: i candidati sindaco incontrano le associazioni

Aversa – Un incontro che si potrebbe definire storico quello avuto dall’Aifvs (Associazione familiari vittime della strada) e dalla Onlus “Mamme Coraggio” con i candidati alla carica di sindaco di Aversa.

Per la prima volta le due associazioni, che si battono da anni per garantire, o quanto meno migliorare, la sicurezza stradale sul territorio, hanno avuto la possibilità di avanzare precise richieste a chi guiderà la città.

E’ stato di breve durata ma intenso e, si spera, fattivo grazie alla presenza di tutti e quattro i candidati che, con i responsabili cittadini dell’Aifvs, Biagio Ciaramella, e della Onlus Mamme Coraggio, Elena Renzullo, accompagnati da Vincenzo Noviello, legale delle due associazioni, hanno potuto presentare agli aspiranti primo cittadino un documento in dieci punti in cui sono stati elencati tutti gli interventi ritenuti necessari per garantire sicurezza stradale agli aversani ed a quanti percorrono e arteria della città.

Al primo punto la richiesta, ovvia, di conoscere che cosa prevedessero i programmi dei quattro candidati. Poi le richieste dell’Aifvs e delle Mamme Coraggio sintetizzabili così: “Metter mano al Piano urbano traffico (Put) ed a quello sulla mobilità sostenibile (Pums); l’utilizzazione dei fondi ex articolo 208 comma 4 del Codice della strada (gettito contravvenzioni) per la segnaletica stradale (orizzontale e verticale), per la manutenzione degli impianti semaforici, per l’installazione di dissuasori nelle vie Pastore, Vito di Jasi, Giotto e i viali Europa, Libertà e Kennedy”.

Ancora, “il completamento dei lavori di riqualificazione di viale Olimpico; la realizzazione di progetti nelle scuole finalizzati a sensibilizzare le nuove generazioni sulle problematiche della sicurezza stradale; l’organizzazione di manifestazioni/eventi col patrocinio del Comune in stretta collaborazione con le associazioni; l’istituzione di un tavolo tecnico permanente con le forze dell’ordine da aggiornarsi periodicamente per analizzare le questioni correnti e/o le urgenze; la leadership di Aversa come comune capofila per la collaborazione coi sindaci dell’agro relativamente alla tematica della sicurezza stradale”.

Infine, “la mappatura delle strade che al momento presentano maggiori rischi per automobilisti/motociclisti/pedoni a causa della presenza di buche/dossi. Richiesta che ciascuno dei quattro candidati si è impegnato a valutare e prendere in considerazione per l’eventuale realizzazione in caso di vittoria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico