Aversa

Aversa, manifesti sempre più “selvaggi”: ecco lo scenario prima del voto

Aversa – All’alba del giorno di silenzio elettorale, in vista del voto di domenica, la città di Aversa si è risvegliata, in diverse zone, invasa da cumuli di manifesti strappati dagli spazi elettorali e abbandonati al suolo. Molti, insomma, hanno pensato a rispettare la legge per poi, subito dopo, paradossalmente, infrangerla di nuovo.

Uno scenario mostrato nelle foto inviateci da un nostro lettore che, oltre al danno ambientale e al pubblico decoro, ha segnalato il rischio per l’incolumità dei passanti, in particolare anziani e disabili, che possono inciampare tra quei cumuli di manifesti scivolosi poiché inzuppati di acqua e collante.  “Forse penserete che io stia esagerando, invece non è cosa da sottovalutare”, sottolinea il lettore.

L’auspicio è che, mentre scriviamo, o nelle prossime ore, qualcuno provveda a rimuovere quest’altra vergogna tutta aversana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico